0
Preferiti:
0

Non hai nessun articolo preferito.

Login
Registrati
Levy banner
Pravý banner

Chiamaci, siamo qui per te

02 8903 8646 (Lun - Ven, 7-15:30)
MENU
0 0,00
Con altre 70 di spesa il trasporto è Gratuito.
CATEGORIE

Come calcolare correttamente l'illuminazione di una stanza?

Ha risposto:
Lucia

Risposta:

Ogni stanza in casa è destinata all'uso diverso e questo bisogna tenere in considerazione quando si seleziona l'illuminazione appropriata.

La luce nel soggiorno

Il soggiorno è il posto centrale nella vita domestica. Pertanto, nella scelta dell'illuminazione, dobbiamo tenere conto delle varie funzioni di essa. Per il soggiorno con la misura 4 x 5 metri (20 m2) è necessario che la somma delle sorgenti di luce nella stanza è di un valore di 400 W. Ideale è la lampadina a risparmio energetico, che consente di risparmiare fino al 80% di energia. Anche il colore delle pareti e dei mobili deve essere preso in considerazione. Più scuro è il colore dei mobili, più colore assorbe.
 
La base creeremo con l'illuminazione in generale, ad esempio con una lampada da soffitto. Il lampadario tradizionale è spesso sostituito dai sistemi di cavi o guide. Il soggiorno dovrebbe avere una luce fioca che apprezzi quando guardi la TV. Così non ti rovini la tua vista. Per la lettura potresti utilizzare la lampada da terra. La lampada ideale è quella con un dimmer, spetta a te quanta luce è necessaria. Le lampade da terra e da tavolo con riflettori orientabili o inclinabili e le lampade con il braccio mobile forniscono un'illuminazione flessibile. Le luci si dovrebbero accendere indipendentemente. Vuoi avere un soggiorno ancora più accogliente? Allora scegli una lampada dimmerabile
 

Illuminazione da cucina

In cucina lasciamo la luce accesa spesso e per molto tempo, quindi raccomandiamo l'uso di LED diodi, che non solo risparmiano l'energia, ma cambiano anche il colore del flusso luminoso. Per un'area cucina, si consiglia un'intensità luminosa di circa 35 W/m2. La lampada da soffitto dovrebbe essere posiziona al centro della cucina. Oltre alla luce centrale, possiamo installare anche le lampade sottopensile per illuminare perfettamente il piano di lavoro. Qui, troveranno il loro uso le lampade fluorescenti a forma di asta. Sopra il tavolo da pranzo, si consiglia di installare una lampada a sospensione regolabile in altezza che rispetti le dimensioni e la forma del tavolo. L'altezza corretta è di circa 60 cm sopra il piano del tavolo e appena sopra l'altezza degli occhi della persona seduta.

Illuminazione della camera da letto

Non dovremmo dimenticare nemmeno la camera da letto. Al giorno d'oggi, le camere da letto non si usano solo per dormire, quindi è necessario adattarci anche l'illuminazione. Tuttavia, se nella camera dormi soltanto, ti basterà l'illuminazione centrale e due lampade sul comodino. La quantità di luce richiesta per 1m2 è di 15-20 W. Se si dispone di un armadio nella camera da letto, dovresti installare i faretti a una distanza massima di 50 cm dall'armadio in modo che la luce va verso l'interno. Tutti apprezzeranno sicuramente la possibilità di accendere e spegnere la luce direttamente dal letto. Questo puoi fare con le luci con il telecomando. La luce diffusa e morbida è percepita come piacevole.
 

Illuminazione da bagno

Ci sono regole severe per l'illuminazione da bagno, perché l'elettricità e l'acqua creano facilmente una miscela letale. Lo standard specifica che gli apparecchi di illuminazione devono essere posizionati ad almeno 60 cm di distanza dalla vasca da bagno o dal box doccia e devono avere una protezione di almeno IP 44. Per le luci oltre questa distanza è sufficiente IP 23.L'illuminazione essenziale del bagno è fornita da plafoniere o applique. Luci aggiuntive sono installate su entrambi i lati dello specchio. La lampada fornisce una buona immagine senza ombre. L'intensità della luce dovrebbe essere minimo 300 lx.
 

Illuminazione per le camere dei bambini

Illuminare la stanza di un bambino non è così facile come sembra. È un posto dove un bambino gioca, dorme e studia. Ognuna di queste attività ha bisogno della propria luce. L'uso delle lampade nella stanza di un bambino cambia a seconda dell'età del bambino. L'illuminazione generale è importante. Adatte sono le lampade a sospensione. Accanto al letto e sulla scrivania posiziona una lampada. Sulla parte destra chi è il destrimano e sulla sinistra chi è il mancino. Per gli appassionati di computer, è adatta l'illuminazione non riflettente e non abbagliante sopra la scrivania. I bambini più piccoli che hanno paura, apprezzeranno le lampade di orientamento. Emettono poca luce e hanno un consumo energetico molto basso, quindi puoi lasciarle accese tutta la notte.
 
 

Illuminazione del corridoio e delle scale

Se hai un corridoio lungo, componi diverse piccole luci una dietro l'altra a distanza regolare. A causa della breve permanenza è consigliabile scegliere una lampadina alogena che si illumini subito. 

 

Hai bisogno di calcolare quanta luce è necessaria?
Ricordati una semplice formula.  
 
 

Di quanta luce ho bisogno? = Superficie della stanza x 10-15 W

 

 

Autor článku:

Lucia
Lucia Specialista dell'assistenza clienti

Lucia non è solo una specialista dell'assistenza clienti, ma anche un'appassionata dell'illuminazione a LED moderna. Nei suoi articoli ti consiglia come risparmiare sull'elettricità, o quale tipologia di lampade è perfetta per illuminare la tua casa e il tuo giardino.

Altre domande dalla categoria

Come scegliere il giusto colore della sorgente luminosa? Sorgenti luminose
Cos'è il flusso luminoso e l'intensità della luce? Sorgenti luminose
Come utilizzare il colore della luce? Potrebbe interessarti
Quali sono i tipi di attacchi per le sorgenti luminose? Sorgenti luminose
Come scegliere l'illuminazione per il garage? Garage e cantina
Come scegliere un riflettore a LED? Esterno
Come scegliere l'illuminazione per il pergolato? Esterno
Come scegliere le lampade segnapasso? Esterno

Promozioni e novità in anteprima sulla tua e- mail

Tipi, consigli e istruzioni direttamente nella tua email.

Cancellare la ricezione della Newsletter